Come imparare il tedesco in 3 mesi

0
472

Imparare il tedesco non deve essere difficile.

Nel 2015, in soli 3 mesi sono passato da un livello principiante a un livello di padronanza avanzato in tedesco. Ma io non sono un genio della lingua, né una persona a cui le lingue vengono naturali.

Se le lingue venissero "naturalmente" a me, allora avrei fatto il tedesco per la prima volta. Non l' ho fatto. Ho trascorso cinque anni a studiare tedesco al liceo, e ho ottenuto una C come ultima elementare. Non potevo nemmeno ordinare un biglietto ferroviario in tedesco quando ho visitato Monaco di Baviera qualche anno fa.

Dopo essere diventato fluente nelle mie prime 4 lingue, ho deciso di dare un secondo tentativo al tedesco. Volevo essere una lingua tedesca fluente in soli tre mesi.

Dopo soli tre mesi di vita in Germania, ho passato quattro sezioni su cinque della Zentrale Oberstufenprüfung del Goethe Institut.

Cosa è cambiato? Ho smesso di raccontarmi quanto sia stato duro il tedesco e ho iniziato a concentrarmi sul positivo. Creare un filtro positivo mi ha reso il linguaggio facile.

Sì, avete letto questo diritto. Tedesco può essere facile.

Non si tratta di ingannare se stessi con mantra vuoti o volendo l' universo per renderlo facile per voi. Ci sono modi molto logici e sistematici di guardare al tedesco per assicurarsi di mantenere questo feedback positivo e fare rapidi progressi nella lingua.

Ho deciso di svelare queste tecniche nella mia guida approfondita Why German is Easy.

Per creare questa guida, ho preso la grammatica e i punti di vocabolario più "duri" e li ho presentati in un nuovo modo che mostra come si può imparare il tedesco il più rapidamente possibile.

Ecco uno sbirciatina di quello che c' è dentro.

Il modo più semplice per fare il plurale in tedesco

Perché il tedesco non può solo aggiungere la "s" per i plurali come in inglese?

Questa domanda viene sollevata molto, ma ignora i molti plurali irregolari che ci sono anche in inglese.

Di gran lunga il finale plurale più comune per i sostantivi femminili in tedesco (e occasionalmente per alcuni nomi maschili o neuterici) è -n o -en. Questo suona familiare quando si guardano alcune parole inglesi, come "ox/en" e "bambino/i".

In inglese lo abbiamo fatto molto in passato! I fratelli arcaici/poetici, ora usati in ordine fraterno, erano in realtà la forma plurale standard del "fratello" (inizialmente brether scritto).

Questo è ancora più evidente nei cambiamenti radicali della parola. Ad esempio, l' inglese ha "piede" / "piedi","(due)uomo" / "uomini","dente" / "denti","mouse" / "topi","oca" / "oche". Ciò è in realtà più complicato dell' equivalente tedesco dell' aggiunta di un umlaut e di nessun finale o -e/-er in parole come Hand/Hände, Wand/Wände, Nacht/Nächte, Apfel/Äpfel, Vater/Väter.

Ancora una volta, di solito è stato suggerito di imparare semplicemente il plurale mentre si impara la parola così teoricamente, ogni volta che si incontra una nuova parola si dovrebbe imparare il genere, il plurale, e la parola stessa, così come ogni declinazione caso speciale - phew, suona estenuante!

Questa non è una soluzione pratica, specialmente per gli allievi da principianti a studenti intermedi che hanno molte altre cose di cui preoccuparsi. Quindi, ancora una volta, vi consiglio di utilizzare alcuni tagli corti!

9 semplici trucchi per il plurale in tedesco

Uno dei libri per studenti tedeschi che consiglio vivamente a Hammer's German Grammar e Usage di Martin Durrell, e nel libro l' autore condivide alcune statistiche molto utili. Condividerò quelli più importanti qui sotto, ma tenete a mente che non dovreste cercare di memorizzarli in questo momento, basta usarli come riferimento per aiutarvi a capire la semplice regola empirica che vi presenterò.

Maschile:

La maggior parte dei nomi maschili hanno un plurale in -e o ¨e. L' umlaut si estende su circa la metà dei sostantivi, dove è possibile (cioè non oltre i limiti, ad esempio Arm/Arm (e), Hund/Hund (e), Fuß/Füß (e), Stuhl/Stühl (e).
La maggior parte dei nomi maschili che terminano in -el, -en o -er formano il loro plurale senza un finale o umlaut, g. Onkel, Bäcker, Computer (stesso in singolare e plurale).
Un piccolo numero di nomi maschili ha il plurale -en o -n, specialmente i "nomi deboli" (vedere ogni spiegazione del libro grammaticale per che cosa questo significhi).

Femminile:

Oltre il 90% di tutti i sostantivi femminili ha il plurale -en/-n, g. Arbeit (en), Regel (n), Studentin (nen) (l' ultimo n viene raddoppiato per i sostantivi finali).
Circa un quarto delle monosillabe femminili sono al plurale in ¨e, g. Hand/Händ (e), Nacht/Nächt (e), Stadt/Städt (e), ecc.

Neutro:

Circa tre quarti dei nomi neuterici hanno il plurale -e, ad esempio Bein (e), Jahr (e).
Poco meno di un quarto dei nomi neuter hanno il plurale ¨er/-er. Se possibile, si usa l' umlaut e la maggioranza è mono- osillabica, ad esempio Dorf/Dörf (er), Kind/Kind (er), oppure inizia con' Ge', ad esempio Gesicht (er), Gehalt (er), Geschlecht (er).
Nostri nomi neutri che terminano in -el, -en, -er (si noti che questo è lo stesso del maschile); i abbreviazioni che terminano in -chen, -lein; e le parole formate con... e hanno tutte lo stesso plurale della forma singolare, ad esempio Mädchen, Gebäude, Messer, Kissen.

La "s" è usata con molte recenti parole in prestito dall'inglese o dal francese: Chef (s), Hotel, Ristoranti, Team, Tunnel (s), Tunnel (s) e per abbreviazioni come LKW (s) e per la maggior parte delle parole che terminano con una vocale diversa da quella non stressata -e: Auto (s), Genie (s), Genie (s)
Ci sono altre possibilità ed eccezioni molto occasionali, ma queste regole coprono la stragrande maggioranza dei nomi che incontrerete in tedesco.

Idealmente, si imparerebbe il giusto plurale dei nomi man mano che ci si imbatte in loro, ma dal momento che questo potrebbe non essere pratico se la vostra priorità è quella di comunicare il più possibile in breve tempo, si sarà, ancora una volta, essere meglio indovinare.

Plurale in tedesco: le regole di base

L' apprendimento di precisi plurali dovrebbe anche essere bassa priorità rispetto all' apprendimento di nuovi vocabolari o aspetti più importanti della grammatica.

Questa è un' altra situazione in cui posso confermare dall' esperienza personale che i tedeschi vi capiranno perfettamente bene se usate il plurale sbagliato. Proprio come se uno studente di inglese principiante vi dicesse che vedeva sei "mouse", suonava un po' strano, ma lo capireste senza problemi.

In un esame accademico si perderebbero punti per scrivere il plurale sbagliato; tuttavia, con gli esseri umani si otterrebbero punti per dire qualcosa in realtà, piuttosto che tenere chiusa la bocca per paura di dirlo male.

Sulla base delle statistiche di cui sopra, si ha una discreta possibilità di indovinare il plurale corretto! Il finale più comune è -e, quindi prova questo prima. Se il singolare finisce già in -e, è leggermente più probabile che sia femminile quindi aggiungere un -n.

Utilizzare questa regola empirica, quindi cercare di imparare l' elenco di cui sopra, e infine ottenere un feedback da nativi e passare più tempo di lettura, e si vedrà rapidamente le eccezioni.

Come sempre, questa non è una soluzione perfetta, ma dire una parola in ciò che suona come plurale ti porterà più lontano. Il contesto e l' uso dei numeri o del dado (articolo plurale senza genere, anche se è lo stesso dell' articolo femminile) renderà molto più chiaro che si intende plurale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteStudiare medicina in Germania
Prossimo articoloLavorare in Germania: 5 cose da fare
La nostra redazione è costantemente impegnata nel ricercare fonti attendibili e produrre contenuti informativi, guide e suggerimenti utili gratuiti per i lettori di questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here